CANTO E MOVIMENTO IN GRAVIDANZA

Durante la vita prenatale la percezione dei suoni, per via tattile e uditiva, è uno dei veicoli privilegiati per lo sviluppo di processi di orientamento, conoscenza e interazione da parte del piccolo nei confronti del mondo esterno. Attraverso la voce materna il feto inizia a percepire i significati degli stati d’animo che i diversi suoni veicolano; attraverso piacevoli vibrazioni e risonanze il suono tonifica e massaggia il bambino donandogli profondo benessere. Cantare in gravidanza fa bene anche alla mamma perché, oltre a creare un canale di comunicazione profonda con il bambino, favorisce la respirazione diaframmatica, aiuta ad allentare le tensioni pelviche, rilascia endorfine (sostanze chimiche sintetizzate dall’organismo, responsabili di benessere e gioia, capaci di potenziare le difese immunitarie e di innalzare la soglia del dolore e abbassare lo stress) durante la gravidanza, il travaglio e il parto.

Per informazioni: Dott.ssa Alice Galliolo
Cell: 345 336 9044
Email: spaziomammabebe@gmail.com

preview.jpg